Amministrazione federale admin.ch
Dipartimento federale degli affari esteri
Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC
DSC - presente nel mondo

Visitate i siti web degli uffici della cooperazione svizzeri!

Svizzera
Svizzera 
Cerca:
Progetti concreti
Rapporto annuale SECO/DSC 2012
Jahresbericht 2012
Rapporto annuale SECO/DSC 2012
(inclusivo opuscolo statistica)
Global Forum
SDC Shareweb Migration and Development

210

Welcome to the SDC Shareweb Migration and Development
Find more information about programs, partners and news on the web-platform of SDC's Shareweb Migration and Development
 http://www.sdc-migration.ch/en/Home

Sviluppo sostenibile post-2015
www.post2015.ch

La Svizzera partecipa attivamente alla ricerca di obiettivi di sviluppo e sostenibilità universali per il periodo dopo il 2015. La migrazione in quanto fenomeno globale svolge un ruolo importante nel conseguimento degli obbiettivi di sviluppo.

Migrazione - I due lati della medaglia

migration.jpg

A seguito della globalizzazione i movimenti migratori si sono intensificati e sono diventati fenomeni complessi. La DSC intende cogliere gli aspetti positivi della migrazione, arginandone le conseguenze negative. Se inclusa nelle strategie di sviluppo in un quadro regolamentato e mirato, la migrazione può fungere da motore per lo sviluppo.

Mai prima d’ora così tante persone hanno vissuto al di fuori del loro paese d’origine. Secondo l’ONU, nel 2013 il numero dei migranti internazionali ha raggiunto quota 232 milioni. I migranti comprendono oggi lavoratori qualificati e non qualificati, studenti e famiglie. Altrettanto vario è il loro status giuridico: il gruppo conta rifugiati, sfollati, migranti regolari e irregolari.


R__ckkehrhilfe_Surrounding_20Dhaka_20_20015_20_20_BAN7557.jpg

Migrazione e sviluppo
La DSC si impegna a favore di una gestione della migrazione nel rispetto dei diritti e degli interessi dei migranti oltre che degli Stati coinvolti e di un migliore utilizzo delle potenzialità delle comunità di migranti.
Migrazione della manodopera
Diaspora


humanitaerer_kontext_web.jpg

Migrazione nel contesto umanitario
Le persone costrette a migrare a causa di guerre, calamità naturali o perché vittime della tratta di esseri umani sono estremamente vulnerabili. L’opera della DSC contribuisce al contenimento dei rischi della migrazione.
Rifugiati e sfollati (IDP)
Tratta di esseri umani


migrationsdialog_web.jpg

Dialogo sulle migrazioni
La DSC opera per rafforzare la cooperazione bilaterale tra Stati e la governance, con l’obiettivo di radicare la prospettiva dello sviluppo nel dialogo interdipartimentale sulla migrazione in atto in Svizzera.
Dialogo sulle migrazioni in Svizzera
Dialogo internazionale sulle migrazioni

Ulteriori informazioni e documenti